Tumori dei plessi corioidei

Questi tumori derivano dal tessuto cerebrale chiamato "plesso corioideo". Invadono comunemente i tessuti vicini e si diffondono ampiamente attraverso il liquido cerebrospinale. Sono suddivisi in tre tipologie:

  • Il papilloma del plesso corioideo è un tumore di grado I.
  • I papillomi del plesso corioideo atipici sono considerati di grado II 
  • i carcinomi del plesso corioideo sono in genere tumori di grado III.

Posizione:

Questi tumori derivano dal plesso corioideo, che riveste i ventricoli del cervello e produce liquido cerebrospinale.

Nel ventricolo laterale e terzo si sviluppano tumori in bambini molto piccoli. I tumori del quarto ventricolo e dell'angolo cerebellopontino (l'angolo tra il cervello e il ponte del tronco encefalico) si verificano generalmente in pazienti di età compresa tra 20 e 35 anni.

Il papilloma del plesso corioideo è un tumore raro, benigno. Il carcinoma del plesso corioideo è la forma maligna del papilloma del plesso corioideo. Si manifesta principalmente nei bambini.

Sintomi:

Sono comuni mal di testa e altri sintomi di aumento della pressione nel cervello.

Trattamento:

La chirurgia può essere l'unico trattamento richiesto se il tumore viene completamente rimosso. La rimozione del tumore allevia l'idrocefalo (eccesso di acqua nel cervello) circa la metà delle volte. Negli altri casi può essere richiesto uno shunt (sistema di drenaggio).

Il ruolo della radioterapia o della chemioterapia nel trattamento dei tumori del plesso corioideo è ancora in fase di definizione. Può essere raccomandato per i pazienti con tumori che non sono completamente rimossi o non rimovibili. Un secondo intervento chirurgico potrebbe essere raccomandato per tumori ricorrenti, seguito da  radioterapia e / o chemioterapia.

Incidenza:

Questo gruppo di tumori comprende circa il 10-20% di tutti i tumori cerebrali diagnosticati nei bambini durante il loro primo anno di vita. Rappresentano il 2-4% dei tumori riscontrati in bambini di età inferiore ai 15 anni.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.