Medulloblastoma

Il medulloblastoma è un tumore di rapida crescita e di grado elevato. È il più comune dei tumori embrionali, tumori che derivano da cellule "embrionali" o "immature" nella prima fase del loro sviluppo. I vari tipi di medulloblastoma includono:

  • medulloblastoma classico
  • medulloblastoma nodulare desmoplastico
  • medulloblastoma a grandi cellule o anaplastico
  • medulloblastoma con differenziazione neuroblastica o neuronale
  • medulloblastoma con differenziazione gliale
  • medullomioblastoma
  • medulloblastoma melanotico

Posizione:

Il medulloblastoma si trova sempre nel cervelletto, la parte inferiore inferiore del cervello. È insolito che i medulloblastomi si diffondano al di fuori del cervello e del midollo spinale.

Sintomi:

I sintomi più comuni del medulloblastoma comprendono alterazioni comportamentali, alterazioni dell'appetito, sintomi di aumento della pressione sul cervello (ad es. mal di testa, nausea, vomito e sonnolenza, nonché problemi di coordinazione). Possono anche verificarsi movimenti oculari insoliti.

Trattamento:

Il trattamento consiste nella rimozione chirurgica di più tumore possibile, radioterapia e quindi chemioterapia (nei bambini più grandi e negli adulti).

Incidenza:

Il medulloblastoma è relativamente raro, rappresentando meno del 2% di tutti i tumori cerebrali primari e il 18% di tutti i tumori cerebrali pediatrici. Più del 70% di tutti i medulloblastomi pediatrici viene diagnosticato in bambini di età inferiore ai 10 anni. Pochissimi si verificano in bambini fino all'età di 1 anno.

Il medulloblastoma negli adulti è meno comune, ma si verifica. L'incidenza negli adulti diminuisce drasticamente in frequenza dopo i 45 anni, con pochissimi anziani con questo tumore. Il medulloblastoma si verifica più spesso negli uomini che nelle donne.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.