Ti hanno appena detto che hai un tumore al cervello, o magari lo sai da un po’. Ti senti come su un ottovolante emotivo, spaventato e arrabbiato un giorno, pieno di speranza e positivo il giorno successivo. Probabilmente ti stai chiedendo: "Perché proprio a me?", "La mia vita sarà mai la stessa?".

Anche con la diagnosi di tumore al cervello, la vita non si ferma mai. La tua vita sarà probabilmente diversa da prima, ma, come la maggior parte delle persone, troverai il modo di accettare questi ultimi sviluppi e cercherai di adattarti a questa nuova realtà. Questi sono i sentimenti che molto probabilmente proverai. Sono tutti normali:

Shock

Anche se ti aspettavi di ricevere una diagnosi di tumore al cervello, niente ti prepara al momento in cui ascolti le parole del medico. E' possibile che ti senta insensibile, confuso, e sopraffatto. Non sorprenderti se la prima reazione è uno sguardo vuoto e una sensazione di dissociazione invece di uno sfogo emotivo.

Negazione

Perché è successo a te? Che cosa hai fatto per meritarlo? Mentre tu rimugini queste domande, forse la tua famiglia e gli amici intimi ti vedono indifferente e incapace di capire le conseguenze della diagnosi. Anche questo è normale.

Colpa

La colpa non sembra essere una reazione razionale alla diagnosi. Eppure può succedere che ad un certo punto tu cominci a guardarti dentro per cercare le "ragioni". Potresti pensare: "Se avessi fatto più esercizio ... se non avessi mangiato tutti quei cibi grassi ... se fossi andato al medico la prima volta che ho avuto un mal di testa ... forse ora sarebbe tutto a posto". Ricorda che non hai fatto niente per causare il tumore. Anche la comunità medica non è del tutto sicura sul perché alcune persone hanno un  tumore cerebrale e altre no.

Rabbia

Non è raro aggredire coloro che ami di più, tra cui la famiglia, gli amici, i medici, e anche Dio. Quando cominci a sentirti arrabbiato, prova a comunicare i tuoi sentimenti. Non c'è niente di sbagliato nel dire, "Sono solo così arrabbiato oggi" in modo che gli altri ti possano aiutare.

Ansia

E’ molto comune affrontare l'ansia e la depressione, prima, durante, o anche dopo il trattamento. Se hai tachicardia, perdita di appetito, disturbi del sonno, o persistenti sentimenti di infelicità e tristezza parlane con il medico

Accettazione

Magari ci vuole un po’ di tempo per arrivarci, ma alla fine, la maggior parte delle persone arrivano a un punto in cui sono pronti ad affrontare le sfide del loro trattamento. Partecipare a un gruppo di sostegno o a una comunità online con altre persone che condividono esperienze simili può essere un buon modo di imparare come altri affrontano il tumore.

Il tumore cerebrale ti ha spinto su un percorso che non avevi previsto. Se comprendi le tue emozioni, sarà più facile andare avanti nella vita

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

 

Chi è online

Abbiamo 93 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.