Raccontare alla famiglia e agli amici che hai un tumore al cervello non è per niente facile. A volte quelli che ti vogliono bene non sanno cosa dire. Si sentono tristi e a disagio. Hanno paura di turbarti. Magari mostrano falsa allegria e scelgono le loro parole con cautela preoccupati di dire la cosa sbagliata. Nonostante ciò, è importante condividere questa notizia con coloro che ti sono vicino tutti i giorni. Se capiscono la tua malattia e le scelte che hai davanti, capiranno di cosa hai bisogno e come possono aiutarti.

Ecco alcuni suggerimenti per parlare dei tuoi bisogni a coloro che amate.

Raccontare ai vostri familiari stretti

Decidi cosa vuoi raccontare all’inizio. Puoi spiegare che tipo di tumore hai, di quali trattamenti avrai bisogno, e cosa dice il medico circa la prognosi. E’ normale che i tuoi familiari facciano molte domande, e non è una cattiva idea suggerire che se ne può parlare in dettaglio più avanti. Se per te è troppo difficile parlare ai familiari stretti, chiedi al medico di parlare con uno di loro. Il medico può spiegare più obiettivamente la strada che ti aspetta.

Comunicare con altri familiari e amici

Se vuoi, dai ai tuoi amici e familiari qualche dettaglio, ma poi fai riferimento a un portavoce, probabilmente un membro della famiglia, in modo da non dover ripetere troppi dettagli. A volte, chi ti vuole bene ha buone intenzioni, ma non sa dire la cosa giusta. Ti fa arrabbiare che le persone mettano in dubbio la competenza del medico o il trattamento previsto? Ti dà fastidio quando si rifugiano nei luoghi comuni? Pianifica una risposta in anticipo per uscire educatamente dalla conversazione. Ad esempio, potresti dire "Sono davvero stanco di parlare del mio tumore. Raccontami di te! "

Parlarne con i bambini

Se hai bambini e hai un tumore al cervello, tieni a mente che l'età dei tuoi bambini è importante. I bambini fino agli otto anni hanno bisogno di spiegazioni circa i cambiamenti del comportamento, delle abitudini e delle relazioni, mentre i bambini più grandi (dai otto anni in su) potrebbero voler sapere di più. Tutti i bambini debbono sapere le questioni fondamentali: che tipo di tumore hai, quale terapia subirai, e in che modo la loro vita sarà influenzata.
Prima di tutto  trova uno spazio tranquillo in cui non sarete disturbati. Forse potresti parlare ad ogni bambino da solo, in modo da fornire le informazioni che il bambino è in grado di capire. E’ meglio pianificare in anticipo quello che dirai. Ricorda, i bambini usano la loro immaginazione per colmare i vuoti e in mancanza di informazioni la loro fantasia può causare ansie e paure inutili. Spiega con parole che possono capire e rispondi onestamente e semplicemente alle loro domande. Qui ci sono alcuni esempi di spiegazioni, adattati alle conversazioni con i piccoli:

  • "Il dottore vuole fare alcuni test per scoprire il motivo per cui ho questi mal di testa".
  • "Un tumore al cervello è un grumo nel cervello che non ci deve stare. Il medico mi opera per tirarlo fuori".
  • "Nessuno sa per certo che cosa provoca un tumore al cervello. Non si trasmette alle altre persone."

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Chi è online

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.