Il Servizio Sanitario Nazionale fornisce gratuitamente ausili, ortesi e protesi alle persone con invalidità superiore al 33%.

Questo tipo di assistenza mette a disposizione del cittadino quattro tipologie di dispositivi:

  • gli ausili: si tratta di strumenti, utensili o apparecchiature che permettono alla persona disabile di compiere un atto che non potrebbe fare in condizioni normali (ad esempio carrozzina)
  • e protesi: sono quelle apparecchiature che sostituiscono parti mancanti del corpo
  • le ortesi: sono apparecchiature che migliorano la funzionalità di una parte del corpo compromessa (ad esempio scarpe ortopediche)
  • i presìdi: sono oggetti che aiutano a prevenire o curare determinate patologie (ad esempio catetere per l'incontinenza, ausili per assorbimento urina).

Il Servizio sanitario nazionale ha individuato in un elenco, chiamato Nomenclatore tariffario, i dispositivi indispensabili che possono essere forniti gratuitamente alle persone che ne hanno necessità. L'Azienda sanitaria locale, su richiesta del medico,  fornisce gratuitamente e direttamente ausili, protesi e ortesi.

La Asl su prescrizione del medico può comunque fornire anche altri dispositivi che non sono compresi in questi elenchi.

IRENE News

NEWS - IBTA e-News Marzo 2018 NEWS - IBTA e-News Marzo 2018       Leggi le ultime notizie dalla international Brain Tumor Association IBTA News Marzo 2
Petizione Online per la Continuità Assistenziale Petizione Online per la Continuità Assistenziale I malati di tumore cerebrale hanno bisogno di cure domiciliari specializzate: medico, infermiere, ...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.