E' un tumore benigno che nasce da nidi di cellule epiteliali, residui embrionari della primitiva tasca faringea, localizzati lungo il peduncolo ipofisario. Rappresenta il 2-3% dei tumori intracranici e il 5-13% dei tumori intracranici dell'infanzia. Il 60% dei craniofaringiomi insorgono in età adulta.

I craniofaringiomi crescono nella regione sellare, vicino alla ghiandola ipofisi. Coinvolgono spesso le vie ottiche e il terzo ventricolo. Non sono descritti casi di craniofaringioma maligno.

I craniofaringiomi possono essere cistici e raggiungono spesso dimensioni ragguardevoli. Danno sintomi a carico delle vie ottiche e della funzione ipofisaria che è quasi sempre gravemente compromessa. Nei bambini sono responsabili di deficit della crescita. Quelli più grandi determinano ipertensione endocranica e idrocefalo.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

IRENE News

NEWS - IBTA e-News Aprile 2018 NEWS - IBTA e-News Aprile 2018       Leggi le ultime notizie dalla international Brain Tumor Association IBTA News Aprile
Summer Party IRENE, 14 giugno 2018 Summer Party IRENE, 14 giugno 2018 L'associazione IRENE ha il piacere di invitarti al nostro SUMMER PARTY! una cena a bordo piscina per...
NEWS - Corri al massimo per IRENE 2018 NEWS - Corri al massimo per IRENE 2018   sabato 27  ottobre 2018 a Villa Pamphili - Roma   Scarica la locandina della corsa (PDF) ISCRIZIONE...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.