Tumori benigni
I tumori benigni sono in genere a crescita lenta e raramente si diffondono ad altre zone del corpo. Spesso hanno bordi ben definiti, facilitando la rimozione chirurgica. Tipici tumori benigni sono i meningiomi, i neurinomi, gli adenomi ipofisari, i craniofaringiomi, gli angiomi, alcuni astrocitomi (astrocitomi pilocitici). Per questi tumori benigni l'intervento chirurgico è in genere curativo. Tuttavia, la posizione di un tumore benigno può avere un impatto significativo sulle opzioni di trattamento. Tumori cerebrali benigni possono essere considerati maligni se si trovano in aree del cervello particolarmente delicate e/o vitali, come ad esempio quelle  che controllano la respirazione nelle quali è rischiosa la rimozione chirurgica.

Tumori maligni
Diversamente dai tumori benigni, la struttura cellulare di un tumore al cervello "maligno" è significativamente differente da quella delle "normali" cellule cerebrali. I tumori maligni tendono a crescere più velocemente e sono più invasivi dei tumori benigni. Al microscopio, le cellule hanno un aspetto polimorfo e mostruoso tanto più sono maligne. I tumori cerebrali maligni possono diffondere all'interno del sistema nervoso centrale. E' invece molto rara la diffusione ad altri organi, a differenza di quello che accade con i tumori maligni del resto del corpo.
 
Grado del tumore
I tumori sono classificati da Grado I a Grado IV. Quanto più aggressivo e pericoloso è il tumore, più alto è il grado. La stadiazione è un altro modo per descrivere un tumore. Lo stadio è usato per comunicare se un tumore si è diffuso. La stadiazione per i tumori del sistema nervoso centrale è in genere dedotta sulla base di TAC e RM o esaminando il liquido cerebrospinale. La classificazione del tumore aiuta i medici a comunicare più chiaramente le caratteristiche del tumore, a standardizzare le raccomandazioni per il trattamento e la prognosi del paziente.

 

Qui di seguito sono descritti i vari tipi di tumore, sulla base del sistema di classificazione della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Grado I: questi sono i tumori meno maligni e sono di solito associati con una sopravvivenza a lungo termine. Essi crescono lentamente e hanno un aspetto quasi normale, osservato attraverso un microscopio. La rimozione chirurgica da sola può essere un trattamento efficace per questo grado di tumore. Astrocitoma pilocitico, craniofaringioma, e molti tumori neuronali - gangliocitoma e ganglioglioma, per esempio - sono  tumori di I grado.

Grado II: Questi tumori sono a crescita lenta e hanno un aspetto un po’ anomalo al microscopio. Alcuni possono diffondersi nel tessuto normale vicino e recidivare, a volte come un tumore di grado più elevato.

Grado III: questi tumori sono, per definizione, maligni. Le cellule di un tumore di grado III generano attivamente cellule anomale, che crescono nel vicino tessuto cerebrale normale. Questi tumori tendono a ripresentarsi, spesso come un grado IV.

Grado IV: Questi sono i tumori più maligni. Essi si riproducono rapidamente, possono avere un aspetto bizzarro quando esaminati al microscopio, e invadono facilmente il vicino tessuto cerebrale normale. Questi tumori formano nuovi vasi sanguigni in modo che possano mantenere la loro crescita rapida. Essi hanno anche aree di cellule morte nel loro centro. Il glioblastoma multiforme è l'esempio più comune di un tumore di grado IV.

I tumori possono contenere cellule grado diverso. Il grado più alto o più maligno, della cellula determina il grado del tumore, anche se la maggior parte del tumore è costituito da cellule di grado inferiore.

 

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Chi è online

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti Disponibile da oggi in lingua italiana lo strumento che rende il malato di tumore protagonista della...
NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.