Pensare che potremmo in futuro non essere in grado di esprimere autonomamente la nostra volontà, è duro. Ma decidere ora come vorremmo essere trattati e a quali cure vorremmo o non vorremmo essere sottoposti può aiutare a mettere da parte il problema. E poi aiuta la nostra famiglia a decidere serenamente quali misure dovrebbero essere prese in caso di necessità.
 
L’espressione della nostra decisione è il “Testamento Biologico” (che gli addetti ai lavori chiamano DAR, cioè “Direttiva Anticipata di Trattamento”). In Italia non esiste (ancora) una legge che attribuisca un chiaro valore legale al Testamento Biologico. Tuttavia si ritiene che sottoscrivere le proprie volontà e indicare un fiduciario che possa, alla bisogna, farle rispettare sia un passo necessario anche in questa situazione di vuoto legislativo. Come in tutte le dichiarazioni di cui vogliamo attestare l’autenticità, anche questa dovrà essere  sottoscritta da due testimoni, oppure autenticata da un notaio, oppure consegnata ad uno dei Registri dei Testamenti Biologici che sono stati istituiti da molti comuni italiani. Per Esempio il Comune di Roma ha deliberato l’istituzione del Registro nel 2014 ma non si ha notizia della sua operatività, mentre nel municipio VIII (ex XI) è attivo il registro dei testamenti Biologici.

Oltre a indicare le scelte che vogliamo siano rispettate, il documento dovrà indicare le generalità esatte del titolare e del fiduciario (nome, cognome, data di nascita, domicilio e data di sottoscrizione). Non esiste un testo standard. Possiamo scaricare dal web uno dei tanti:

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

 

Chi è online

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti Disponibile da oggi in lingua italiana lo strumento che rende il malato di tumore protagonista della...
NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.