Un esame neurologico è una serie di test e procedure utilizzate per valutare il sistema nervoso di una persona, i sensi, la forza muscolare, i riflessi, l’equilibrio, e lo stato mentale. Lo scopo di un esame neurologico è quello di aiutare il medico a determinare che cosa sta causando i sintomi che il paziente lamenta.

Un esame neurologico di base include quanto segue:

  • Esame della vista: Insieme a un test di visione e un controllo del nervo ottico, il medico esaminerà come i tuoi occhi seguono un oggetto in movimento, in quanto tempo le pupille reagiscono alla luce, e se i tuoi occhi si muovono insieme quando il testa è girata da un lato all'altro.
  • Esame dell’udito: il tuo udito sarà controllato con il ticchettio dell'orologio, un diapason, o un altro strumento.
  • Esame dei riflessi: Il medico controllerà i tuoi riflessi picchiettando delicatamente appena sotto le rotule con un martello di gomma.
  • Esame di equilibrio e coordinazione: Ti verrà chiesto di eseguire alcune attività fisiche potenzialmente impegnative come camminare tacco-punta, bilanciarsi con i piedi uniti e gli occhi chiusi, e chiudere gli occhi ed estendere le braccia e toccare il naso con la punta di un dito.
  • Esame del senso del tatto: Ti verrà chiesto di descrivere la sensazione di un oggetto come un batuffolo di cotone o un pennello.
  • Esame del senso dell’odore: Ti verrà chiesto di descrivere diversi odori.
  • Esame del muscolo facciale: Ti verrà chiesto di fare diverse espressioni, come un sorriso o una smorfia.
  • Esame del movimento dellalLingua e deglutizione: Il medico controllerà la tua risposta alla deglutizione per garantire che i nervi relativi a quella funzione funzionino correttamente.
  • Esame del movimento della testa: Il medico userà questo test per accertare eventuali problemi di equilibrio e/o di mobilità.
  • Esame dello stato mentale: ti verranno poste domande di base, come ad esempio il mese o il giorno della settimana.
  • Esame del pensiero astratto: Ti potrebbe essere chiesto di interpretare un detto comune, come "chi ha tempo non aspetti tempo."
  • Esame della memoria: È possibile che ti venga chiesto di ripetere un elenco di oggetti, descrivere quello che hai mangiato a colazione ieri, o raccontare come hai festeggiato l’ultimo Natale.

Se i risultati dell’esame neurologico inducono il medico a sospettare una diagnosi di tumore cerebrale, normalmente verrà richiesta una TAC, oppure potresti essere indirizzato ad uno specialista per ulteriori test, come risonanza magnetica, radiografie o esami di laboratorio.

Gli esami neurologici possono essere effettuati in ambulatorio o nel reparto di ricovero, e possono essere ripetuti durante tutto il corso del trattamento per misurare i progressi o controllare i sintomi.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Chi è online

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.