L’intervento chirurgico è il trattamento iniziale per la maggior parte dei tumori benigni o maligni. E’ la prima scelta quando un tumore può essere rimosso senza inutili rischi di danni neurologici.

L’intervento può essere raccomandato anche per:

  • Estrarre un campione di tumore per definire una diagnosi accurata.Rimuovere più tumore possibile, sia per alleviare i sintomi causati dallo stesso che per ridurre la quantità di tumore da trattare con radiazioni o chemioterapia.
  • Alleviare attacchi epilettici difficili da controllare.

I tipi più comuni di intervento chirurgico per i tumori cerebrali sono elencati di seguito. È importante notare che tutte queste procedure sono eseguite su pazienti che vengono addormentati o fortemente sedati. Inoltre, il cervello non "sente" dolore e tutti i tessuti circostanti (ad esempio, il cuoio capelluto) sono anestetizzati prima dell'intervento.

  • Biopsia: rimozione chirurgica di un campione di tessuto tumorale
  • Craniotomia: rimozione chirurgica di una porzione del cranio. In questo modo il neurochirurgo può cercare il tumore e rimuoverne quanto più possibile. Il pezzo di osso che è stato rimosso viene riposizionato alla fine dell’intervento
  • Craniectomia: Molto simile a una craniotomia. La differenza principale è che, in questa procedura, la parte del cranio che è stato rimossa per consentire l'accesso al cervello non viene rimessa al suo posto ma sostituita con una placca.
  • Debulking: riduzione chirurgica delle dimensioni del tumore.
  • Rimozione parziale: rimozione chirurgica di una parte soltanto del tumore (a causa del rischio di danni neurologici).Rimozione completa: rimozione chirurgica di tutto il tumore.
  • Shunt: inserimento di un sistema di drenaggio disegnato per far fluire il liquido in eccesso dal cervello ad un'altra parte del corpo.
  • Serbatoio di Ommaya: inserimento di un piccolo serbatoio sotto il cuoio capelluto cui è collegato un catetere intracranico. Questo serbatoio può essere utilizzato per:
    • rilasciare un chemioterapico nel cervello e nel circostante liquido cerebrospinale (CSF).
    • Prelevare CSF per rilevare la presenza di cellule normali.
    • Rimuovere liquido cistico senza la necessità di un intervento chirurgico.
  • Chirurgia della base cranica: Si riferisce sia alla posizione del tumore che alla tecnica utilizzata per rimuovere un tumore in quella zona.
  • Chirurgia Transfenoidale: un intervento che raggiunge il cervello attraverso il naso, spesso usato per operare adenomi pituitari e craniofaringiomi.

Rischi potenziali

I rischi generali per chiunque affronta un qualsiasi intervento chirurgico sono:

  • Infezione
  • Emorragia
  • Coaguli di sangue
  • Polmonite
  • Instabilità della pressione sanguigna

Rischi specifici di un intervento per tumore al cervello includono: 

  • Crisi epilettiche
  • Debolezza
  • Equilibrio / difficoltà di coordinamento
  • Problemi cognitivi o di memoriaPerdite di liquido spinale
  • Meningite
  • Edema cerebrale
  • Ictus

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Chi è online

Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online

IRENE News

Petizione Online per la Continuità Assistenziale Petizione Online per la Continuità Assistenziale I malati di tumore cerebrale hanno bisogno di cure domiciliari specializzate: medico, infermiere, ...
Una Buona Causa Una Buona Causa AL GALOPPO CON EDDY leggi la storia della nostra amica Ilaria... C’è chi conosce la mia storia...
Concerto di Natale 2017 Concerto di Natale 2017 Il Concerto di Natale è un evento di raccolta fondi per finanziare i progetti di IRENE, e sarà...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.