Rispettare la Fatigue

Il tuo corpo consuma tutta l'energia per affrontare la terapia. Accetta il fatto che hai bisogno di più riposo, e pensa quali attività puoi accantonare e quali delegare. Qualcun altro - un membro della famiglia, un caregiver, un assistente domestico - può occuparsi della cura della casa.  Anche se hai un aiuto in casa, c'è comunque bisogno di qualche attenzione. Non stare in piedi quando puoi sedere. Organizza il tuo ambiente in modo da spendere meno energia possibile. Fai in modo che tutto sia facile da trovare e facile da raggiungere. Attrezza il tuo bagno con maniglie, una sedia doccia e un sedile rialzato del water per ridurre al minimo lo sforzo.

Mangiare come un atleta

Pasta, frutta e pane integrale sono pieni di carboidrati complessi che forniscono energia a lungo termine. E' bene consumare piccoli pasti frequenti che associano carboidrati complessi con verdure, e una piccola quantità di proteine. Se hai voglia di  cucinare, scegli ingredienti freschi. I cibi trasformati o raffinati hanno meno valore nutritivo e non sono una buona scelta.

Muoversi un po’

Prima di iniziare qualsiasi programma di esercizio fisico, parlane con il tuo medico e chiedi il suo parere. Un esercizio fisico moderato può migliorare il tuo livello di energia. Qualsiasi appassionato di fitness ti dirà che libera la mente, riduce lo stress e migliora il sonno e la salute in generale. Ora non è il momento di sviluppare un programma di fitness, ma è importante fare un po’ di esercizio fisico. Cammina regolarmente, o prova un corso di yoga. Uno studio recente ha dimostrato che lo yoga allevia i sintomi di stanchezza e insonnia.

Dormire come un bambino

I bambini hanno bisogno di seguire una routine ordinata per il sonno. Anche tu. Evita telefono, TV, computer per almeno un'ora prima di andare a letto. Scegli un orario per andare a dormire e rispettalo per quanto è possibile. Organizzati per dormire 9-10 ore per notte. Un breve sonnellino di meno di un'ora nel primo pomeriggio ti servirà per recuperare un po’ di energia fisica e mentale necessaria per stare meglio fino a sera.

Calmare la mente

Con tutto quello che ti succede, è essenziale trovare un modo per prenderti una pausa. Le preoccupazioni per la terapia, la prognosi, la famiglia e il benessere quotidiano possono esaurire la tua energia. Può essere utile  trovare un luogo dove ti senti in pace e passare del tempo da solo. Trova tempo per le attività che ti piacciono e che tengono la tua mente occupata e lontano dalle preoccupazioni.  Ci sono molti trattamenti complementari che possono aiutare a calmare la mente. La meditazione, musicoterapia, yoga e sono solo alcuni tra quelli che vale la pena sperimentare.

Per approfondite, una lettura utile è "La Fatigue", un libretto della collana del Girasole edito dall'AIMAC.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

Chi è online

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online

IRENE News

NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti NEWS - Valutazione della tossicità dei farmaci oncologici da parte dei pazienti Disponibile da oggi in lingua italiana lo strumento che rende il malato di tumore protagonista della...
NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma NEWS - Nuove Linee Guida per le cure palliative nel Glioma     Pubblicato su Lancet Oncology lavoro coordinato da Andrea Pace NUOVE LINEE GUIDA PER LE CURE...
NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina NEWS - Dalla mia finestra, un libro di Valeria Farina Dalla mia finestra è la raccolta di 100 brevi racconti di ispirazione autobiografica, scritti dalla...

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.