Appartengono alla famiglia delle crocifere:  il cavolo, il cavolfiore, la verza, il broccolo, il radicchio, la rapa, i broccoletti, il crescione, la rucola.

Si chiamano crocifere perché i loro fiori hanno quattro petali disposti a croce greca. Sono una delle famiglie vegetali più studiate e la loro importanza deriva dal fatto che contengono quantità elevate di glucosinati, una classe di composti che sono inerti, ma che vengono trasformati durante la masticazione in potenti molecole antitumorali (gli isocianati e indoli).

Il consumo regolare di crocifere è associato a una significativa riduzione del rischio di sviluppare diversi tipi di cancro: i tumori al polmone (anche nei fumatori), alla vescica e alla prostata, ma studi recenti suggeriscono che potrebbe essere efficace anche per il tumore al colon, allo stomaco e al seno.  All’alto consumo di crocifere della Cina (oltre cento grammi al giorno di media) viene attribuito il merito del ridotto rischio di alcuni tumori. Il consumo medio dei paesi occidentali, invece, è molto più basso  (25 grammi al giorno).

Alcuni isotiocianati, soprattutto il sulforafano dei broccoli e il 2-fenetil isotiocianato del crescione, hanno potenti proprietà anticancerose e quindi usre con frequenza queste verdure nell’alimentazione massimizza l’effetto di prevenzione.

La cottura ideale per ottimizzare il contenuto di isotiocianati è al vapore per pochi minuti o saltati in padella con un po’ d’olio. Solo per questa famiglia di verdure, non sono consigliati i surgelati, perché i trattamenti necessari per la loro conservazione rendono inattiva la tioglucosidasi.

 

È importante ricordare che le informazioni che presentiamo sono offerte per un  orientamento generale e  in nessun caso possono sostituire una consulenza medica specialistica. Se hai domande sui sintomi, la diagnostica o i trattamenti dei tumori del cervello ti preghiamo di contattare il tuo medico.

 

Chi è online

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Dona il 5x1000 ad IRENE onlus

Diventa socio

Portale di Neuro-Oncologia

Portale di Neuro-Oncologia

Visita il nuovo Portale di Neuro-Oncologia del UOSD Neurologia dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena
Link: portaleneuroncologia.it

IRE - Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Questo sito usa i cookie per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.